12
Leonardo Spinazzola, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, parla di sè, della Roma e della Nazionale: "Dopo il no dell’Inter a gennaio sono cambiato mentalmente, ora provo a fare più gol. Se ero rimasto un po’ deluso dalla possibile cessione all'Inter? Sono cose che capitano, è il passato. Da allora, però, mentalmente mi sento più libero. Le squadre di Conte e Pirlo sono le più attrezzate per vincere, ma occhio alle sorprese. L’Italia? Di sicuro farà un Europeo da grande". Sull'ambiente giallorosso: "Qui si sta sulle montagne russe: se vinci sei un campione, se perdi sei da Serie C. È difficile trovare equilibrio".