Abbiamo già fatto una serie di incontri da quando la Fiorentina ha manifestato pubblicamente, sulla base della legge vigente, l’intenzione di realizzare uno stadio. Noi sappiamo che abbiamo in città opere pubbliche rilevanti e che la realizzazione di queste opere pubbliche deve avvenire con il rigoroso rispetto delle leggi e delle procedure”. Lo ha detto il sindaco Dario Nardella rispondendo al patron gigliato Andrea Della Valle che ieri sera  aveva annunciato nel post partita di Fiorentina-Milan la volontà di fare un incontro proprio con il primo cittadino di Firenze dopo i due ricorsi fatti al Tar sull’area della Mercafir, quest’ultima da tempo designata da Palazzo Vecchio per la realizzazione del nuovo stadio.