Commenta per primo

"Chi mi ha aggredito, non ama la Nazionale". Vladimir Stojkovic torna sul brutto episodio di martedì a Genova. Il portiere serbo del Partizan Belgrado ha dichiarato alla stampa locale: "Sono contento che in mio appoggio si sono schierati la mia squadra e i miei tifosi. Per me questo è la cosa più importante, tutto il resto è secondario. Io sono concentrato per le prossime partite, i problemi li devono risolvere le istituzioni".

Intanto per motivi di sicurezza il derby Stella Rossa-Partizan Belgrado, in programma il prossimo 23 ottobre, potrebbe essere rinviato oppure giocarsi a porte chiuse.