Commenta per primo
A difendere dalla valanga di critiche e insulti Raymond Domenech, ct della nazionale francese di calcio, ci pensa la madre: "Sta male, ma mi ha detto 'non te la prendere, penso a te' - ha raccontato ancora la donna a dadio Rtl -. Vorrei incontrare il signor Anelka e dargli il punto di vista di una madre, se ne ha una anche lui".

G.L.