Commenta per primo
Chi con Uruguay, Ghana, Germania e Argentina nei quarti di finale? Scendono in campo oggi Olanda e Brasile rispettivamente contro Slovacchia e Cile. Orange e Verdeoro partono da favorite, ma le sorprese sono dietro l'angolo. Partiamo dalla sfida tutta europea di Durban delle 16: qualche probelma di formazione per Van Marvjik, che recupera all'ultimo Sneijder (per lui problema muscolare) e lascia in panchina Van der Vaart e Robben. Dietro a Van Persie, ancora preferito a Huntelaar, ci saranno Kuyt, l'interista ed Elia. Nella Slovacchia tutto confermato con Hamsik in appoggio alla prima punta Vittek (che ha rifiutato il trasferimento definitivo in Turchia all'Ankaraguku).

Alle 20.30 a Johannesburg, un classcio sudamericano, Brasile contro Cile. Dunga recupera Elano e Kakà e sceglie Josué al posto di un nervoso Melo. Nella Roja, Bielsa lascia in panchina Suazo, in attacco ci saranno Sanchez, Valdivia e Beausejour, attaccante che piace molto al Bari.


Olanda (4-2-3-1): Stekelenburg, Van der Viel, Heitinga, Mathjisen, Van Bronckhorst; De Jong, Van Bommel; Kuyt, Sneijder, Elia; Van Persie.

Slovacchia (4-4-1-1): Mucha, Petras, Skrtel, Durica, Cech; Stoch, Kopunek, Kozak, Sestak; Hamsik; Vittek 



Brasile (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Juan, Bastos, Gilberto Silva, Josué; Elano, Kakà, Robinho; Luis Fabiano

Cile (4-3-3): Bravo; Isla, Contreras, Jara, Vidal; Carmona, Millar, Mati Fernandez; Sanchez, Valdivia, Beausejour