Commenta per primo
Mario Balotelli, pur festeggiando lo scudetto sul campo del Siena, non da' certezze sul suo futuro in nerazzurro: "Vediamo, ora pensiamo alla finale di Champions League. Io decisivo contro il Siena? L'importante è la rete di Milito, l'importante era vincere". Il giovane campione interista si congeda dai microfoni con una dedica speciale: "Vittoria per la mia famiglia, ed anticipo che se in finale di Champions giochero', anche quella vittoria sarà per loro"