172
Aspetti Duarte e arriva... Suso. Lo spagnolo è rientrato oggi in Italia e all'aeroporto di Malpensa ha incontrato il suo agente Alessandro Lucci che era lì in attesa del nuovo acquisto del Milan Leo Duarte. Maglia nera e sguardo concetrato per Suso, di rientro a Milano insieme alla compagna e al figlio dopo tre giorni di pausa concessi da Giampaolo. Un saluto veloce al telefono, qualche sorriso con Serginho e via senza parlare. Futuro in rossonero? In bilico.

FANTASIA PER GIAMPAOLO - Nuova vita per Suso nel 4-3-1-2 di Giampaolo, che con gli esterni offensivi ci fa poco e niente. Ecco perché adesso Suso deve partire dal centro e adattarsi al ruolo di trequartista, lì dove l'allenatore lo sta provando in questo precampionato. E a dire il vero, nonostante non si ail suo ruolo, Giampaolo è soddisfatto di come lo spagnolo sta giocando nella nuova posizione. Certo, avrebbe bisogno di un po' di tempo per abituarsi, ma la strada può essere quella giusta.
 
SUL MERCATO - Il rovescio della medaglia è quello che mette Suso alla porta. Tanti saluti e arrivederci. Il giocatore piace - e molto - alla Roma, sarebbe l'esterno giusto per il 4-2-3-1 di Fonseca. Prezzo? 30 milioni di euro. Qualche settimana fa i giallorossi avevano provato a inserire alcune contropartite per abbassare il prezzo: da Schick a Nzonzi, giocatori che non interessano alla coppia Maldini-Boban. I dirigenti rossoneri non vogliono giocatori in cambio: o trenta milioni cash o non se ne fa nulla. Suso intanto è tornato a Milano, pronto per ricominciare a lavorare. Fantasia al servizio della squadra, Giampaolo gli ha trovato un nuovo ruolo.

@francGuerrieri