264
Giorno di relax per i giocatori del Milan prima di tornare a Milanello ad allenarsi per preparare i prossimi impegni. Suso, rientrato in campo dal 1’ contro il Craiova, ha scelto di vivere qualche ora a Portofino. Lo spagnolo ha condiviso una foto su Instagram in compagnia di amici: meritato relax dopo una prestazione più che positiva in Europa League. L’infortunio è ormai definitivamente alle spalle, Suso ha saltato la tournée in Cina e le prime amichevoli estive dei rossoneri per svolgere un programma personalizzato a Milanello, ma ora è a tutti gli effetti recuperato. E aspetta il rinnovo contrattuale, ora che ha ufficialmente cambiato agente. 

SUSO IS BACK - Il numero 8 rossonero, dopo una sola settimana di allenamenti col gruppo, si è ripreso il suo posto sulla destra nel tridente di Vincenzo Montella e ha dimostrato subito una buona condizione fisica. L’intesa con Andrea Conti può crescere ulteriormente, ma già col Craiova i due hanno dimostrato un ottimo feeling. Diverse le sovrapposizioni dell’ex Atalanta sulla corsia premiate dallo spagnolo, che col suo mancino ha ripreso a illuminare il gioco rossonero. L’intesa con Kessié è altrettanto buona, mentre quella con la prima punta deve ancora crescere. Patrick Cutrone e André Silva hanno caratteristiche diverse da Carlos Bacca e Gianluca Lapadula, per questo Montella dovrà lavorare su questi aspetti in allenamento.
ASPETTANDO IL RINNOVO - La scorsa settimana c’è stato un contatto tra il suo nuovo agente, Alessandro Lucci, e il direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabellli. Sul tavolo la proposta di rinnovo di contratto, attualmente in scadenza nel 2019. Il nuovo accordo potrebbe essere prolungato fino al 2021 a 2,5 milioni di euro a stagione. Ci saranno altri incontri tra le parti, già la prossima settimana, per limare gli ultimi dettagli del rinnovo. C’è grande fiducia nell’ambiente rossonero, Suso ha ribadito di volere solo il Milan e ha confermato il proprio no alla Roma, che aveva provato a sondare il terreno con l’entourage dello spagnolo. Il direttore sportivo giallorosso Monchi aveva pensato a Suso come alternativa a Riyad Mahrez per la fascia destra, ma il giocatore non ne vuole sapere. Nei suoi pensieri c’è solo il Milan e vuole dimostrare sul campo - ora che è tornato - di meritare il nuovo contratto.