84
Subito decisivo con la Juventus, Manuel Locatelli si sta prendendo il centrocampo bianconero. Con due gol nelle ultime due di campionato e prestazioni sempre più convincenti, l'ex Sassuolo è diventato subito uomo chiave per Massimiliano Allegri, innalzando il livello del reparto mediano. Che, comunque, urge di rinforzi per il futuro. 

PRIMA SCELTA - E, nel mirino, c'è sempre Aurelien Tchouameni, che piace anche a Liverpool e Chelsea. I bianconeri sono al lavoro per anticipare la concorrenza dei club inglesi, e giovedì potranno vederlo da vicino, in quello Stadium casa della Vecchia Signora, in quanto il centrocampista del Monaco è stato convocato da Deschamps. In gol ieri col club del Principato, Tchouameni è la prima scelta per il centrocampo: e la Juve studia un piano tra gennaio e giugno, dovesse partire uno tra McKennie e Ramsey. Valutazione? 40 milioni di euro. 

LE ALTERNATIVE - Prima opzione, quindi, il classe 2000, punto di forza della squadra di Kovac, ma esiste anche un'alternativa, che è un amore di vecchia data. Si tratta di Axel Witsel, centrocampista del Borussia Dortmund, 32enne e in scadenza a giugno. Profilo diverso, costo diverso, futuribilità diversa, ma comunque nel mirino. E, anche lui, sarà tra le mura bianconere nei prossimi giorni: oltre a giocare allo Stadium col Belgio, sarà in ritiro proprio alla Continassa