Calciomercato.com

Ternana, dal ripescaggio alla serie B

Ternana, dal ripescaggio alla serie B

Se nel 2006 lo Spezia gioiva per la conquista della Serie B attesa per 55 anni, la Ternana piangeva per la retrocessione in Prima Divisone, da cui mancava dalla stagione 97/98. La discesa in terza serie sancì l'inzio di anni bui e difficili, dove la formazione umbra non riuscì mai a classificarsi oltre il sesto posto, rischiando più volte di essere coinvolta nella lotta per non retrocedere.
E non più tardi di un anno fa, la Ternana venne sconfitta nei playout per opera del Foligno (retrocesso quest'anno) e per la formazione umbra si aprirono le porte della Seconda Divisione. Ci pensò un ripescaggio estivo a ribaltare la situazione e a trasformare l'inferno in paradiso. La squadra, affidata a Mimmo Toscano, partì per il ritiro con soli sette calciatori e non poche problematiche da affrontare. Ma come spesso accade in queste circostanze, è proprio nei momenti di maggiore difficoltà che si compiono le imprese più belle. E la storia di questo campionato racconta proprio di una Ternana lepre irraggiungibile, che dopo aver agguantato la vetta alla settima di andata, non ha ceduto più nulla agli avversari nonostante un finale in calando.
Ma vediamo tutti i numeri della regina del giorne A. La Ternana chiude la stagione 2011/2012 con 65 punti ( 38 in casa, 27 fuori), 17 vittorie, 14 pareggi e sole 3 sconfitte con Tritium, Foggia e Spal. I gol segnati sono 40, quelli subiti appena 19: quarto miglior attacco, seconda miglior difesa. Stupisce però che non figuri nemmeno un bomber in doppia cifra nella classifica marcatori: i primi sono Nolè e Sinigaglia a 8 seguiti da Litteri a 5. Tuttavia, i numeri sono da vera corazzata. Basti pensare che nel solo giorne d'andata, quello che ha realmente fatto la differenza per la vittoria finale, la formazione di Toscano ha vinto 11 volte, pareggiato 4 e perso 2, totalizzando ben 37 punti. Lo Spezia, vincendone 6, pareggiandone altrettante e subendo 5 sconfitte, totalizzò appena 25 punti. Il giorne di ritorno è totalmente l'opposto: la Ternana ha raccolto 6 successi, 10 pari e una sconfitta per un totale di 28 punti; lo Spezia ha cambiato marcia ottenedo 11 vittorie, 5 pareggi e una sola sconfitta, raccimolandone ben 38. Sarà un bellissimo doppio scontro. Le premesse ci sono tutte.

Altre notizie