26
Thiago Silva avrebbe gradito un ritorno al Milan un anno fa, nell'estate 2020. Quando il Paris Saint-Germain non ha mai fatto nulla per blindarlo lasciando un'amarezza forte nei pensieri del brasiliano, leader per anni e poi liberato così dal club francese. Il legame coi rossoneri è sempre stato forte, Thiago sarebbe tornato volentieri ma il Milan ha fatto altre scelte, questione d'età e di investimenti in un percorso che già comprendeva un'eccezione di lusso come Ibrahimovic.

Ascolta "Thiago Silva, il Milan e quella voglia di ritorno non concretizzata: il Chelsea ha deciso per giugno" su Spreaker.

NIENTE ITALIA - Niente ritorno quindi, un'idea che non si è concretizzata e difficilmente cambierà lo scenario nella prossima estate. Perché è vero che Thiago ha ancora pochi mesi di contratto, ma il Chelsea ha una clausola per il suo rinnovo e intende prolungare l'accordo col brasiliano, apprezzato anche da Thomas Tuchel. L'idea è di andare avanti insieme, il Chelsea ha deciso, la scelta finale sarà di Thiago Silva con la sua famiglia essendo uno dei suoi ultimi contratti da calciatore. Lavori in corso, quindi. Col Milan che con ogni probabilità rimarrà un bellissimo ricordo.

Scopri di più su Pokerstarsnews.it