Commenta per primo

I tifosi finti del Nereo Rocco di Trieste sono davvero tanto peggio di tanti tifosi in carne e ossa? Di quei tifosi veri/vivi che incendiano le auto fuori dagli stadi, si prendono a sprangate, a coltellate e a cazzotti? Di quei tifosi vivi che ci assordano con i loro ululati razzisti e con i loro cori beceri?

Forse, se la finissimo di parlare di tifosi e ricominciassimo a parlare di SPETTATORI, il calcio italiano tornerebbe ad essere uno SPETTACOLO, e non una guerra fra bande, come spesso è ora, dentro e fuori dal campo.