Commenta per primo

Nel corso dell’intervista concessa alla redazione di Mediagol.it per commentare la decisione del CASMS che ha stabilito che il derby si giocherà con entrambe le tifoserie dopo tre anni, l’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco ha rivelato un retroscena: “Già l’anno scorso si era andati vicinissimi alla riapertura perché quando i tifosi del Palermo vennero qui in occasione del derby, il prefetto di Catania che tra l’altro è palermitano era disponibile all’apertura del settore ospiti poi all’ultimo momento ci fu qualche titubanza da parte di qualche altra autorità. Poi comunque la cosa è stata riproposta anche quest’anno e il fatto che tutto finalmente sia andato a buon fine ci riempie d’orgoglio.

Poi sulle tifoserie: "Ritengo le tifoserie di Palermo e Catania tra le più corrette di tutta Italia – ha dichiarato Lo Monaco – quindi ero dell’ida che ostracismi di questo tipo ad oltranza non avrebbero portato a niente di buono. Sono contento che oggi sia arrivata questa bella notizia”.