5
Takehiro Tomiyasu nel corso della stagione appena conclusa ha stupito tutti, indipendentemente dalla fede calcistica, viste le prestazioni di livello e la grande personalità dimostrata sul rettangolo di gioco. Il giapponese in quest’annata vanta ben 31 presenze con 2 reti, e solo 4 ammonizioni. 

Uno dei fattori chiave per la crescita del difensore è stata senza dubbio la visione dell’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic; che vedendone le potenzialità e la duttilità, ha deciso di proporre Tomiyasu sia come difensore centrale che come terzino destro, entrambi i ruoli svolti con grande dedizione e attenzione. 

Già nella scorsa finestra di mercato il giapponese aveva fatto parlare di sé, attirando le attenzioni di club di Premier, ma soprattutto del Milan, che era ad un passo dal portarlo a Milano. La crescita del giocatore è evidente e sotto gli occhi di tutti, tanto che, ad oggi, il Bologna ha ricevuto due offerte ufficiali, una dal Tottenham e l’altra dall’Atalanta, che sembra la destinazione preferita dal calciatore

Tomiyasu si è guadagnato fiducia e rispetto sul campo, a suon di grandi prestazioni, ora punta allo step successivo: giocare la Champions League.