Commenta per primo

 

Contattato in esclusiva da TN, Cairo spiega: "Sono stato deluso da Papadopulo; diciamo che certe cose le vedi subito, se ci sono o non ci sono. Non c'erano". Il presidente spiega meglio a cosa si riferisce: "Che Lerda sia stato esonerato a malincuore, lo sapete. Le cose che ho detto nella conferenza erano sincere: credo che diventerà un grande allenatore, é preparato come pochi. I risultati però gli stavano dando torto, dando da obbligarci a provare a dare una sferzata, che però non é arrivata".

Perché? "Sapevamo di un uomo in grado, con il suo carattere, di far rendere al meglio i calciatori, di trasmettere grinta e determinate qualità, invece no". Ma questo cambio dopo due partite ha dell'incredibile, inutile negarlo; possibile aver visto questi aspetti negativi in così poco tempo? "Assolutamente sì, perché certe cose le vedi subito, vedi se anche solo possono nascere, se ci sono le basi; purtorppo non c'erano, non c'era niente di tutto questo, cose che si vedevano ad occhio nudo".

Non sarà che, forse, ha chiesto troppo, e ai giocatori non é piaciuto? "No, assolutamente:...