Calciomercato.com

  • Torino, Cairo ha deciso: tutto su Musso, cifre e dettagli

    Torino, Cairo ha deciso: tutto su Musso, cifre e dettagli

    • Daniele Longo
    Il Torino ha deciso di cambiare il portiere nella prossima stagione. Milinkovic-Savic non dà garanzie e potrebbe essere ceduto in estate, al suo posto arriverà un portiere esperto e di valore. Le idee del presidente Cairo e del direttore sportivo Vagnati confluiscono nel profilo di Juan Musso dell’Atalanta. 

    LA SITUAZIONE- L’esplosione definitiva di Carnesecchi ha relegato Musso in panchina. L’argentino è diventato l’uomo di coppa ma punta a tornare protagonista con più continuità per riconquistare la nazionale argentina con la quale si era proclamato campione del Sud America nel 2021. Juan accetterebbe di buon grado l’opzione Torino perché è un club con una storia di grande livello. 

    LE CONDIZIONI- Arrivato a Bergamo dall’Udinese per circa 20 milioni, ora la valutazione di Musso si è dimezzata. Per convincere la Dea a cedere il 29 enne portiere servirà un assegno da 8/9 milioni di euro. Un’operazione sicuramente alla portata del Torino considerando che Juan ha un ingaggio da 1,3 milioni di euro, ampiamente nei parametri del club granata. Senza dimenticare i buoni rapporti esistenti tra le due proprietà che hanno già concluso diverse operazioni nelle ultime sessioni di mercato. 

    Altre Notizie