Calciomercato.com

  • Torino, contatti con Sarri per il dopo Juric

    Torino, contatti con Sarri per il dopo Juric

    • Francesco Guerrieri
    L'avvetura di Ivan Juric sulla panchina del Torino è destinata a finire alla fine di questa stagione. Nei giorni scorsi c'è stato qualche botta e risposta a distanza tra allenatore e presidente, segno che i rapporti non sono più come prima, qualcosa tra le parti si è incrinato e probabilmente siamo arrivati ai momenti dei saluti finali. Dopo tre stagioni col croato in panchina il Toro cambierà allenatore, in pole c'è Paolo Vanoli del Venezia - ha portato la squadra ai playoff di B - ma dietro di lui prende corpo la suggestione Maurizio Sarri.

    TORINO, CONTATTI CON SARRI - L'allenatore toscano è fermo dopo le dimissioni da allenatore della Lazio arrivate a marzo scorso, già in estate c'erano stati dei duri confronti con il presidente Lotito per le scelte di mercato, Sarri aveva detto anche pubblicamente di non essere soddisfatto degli acquisti fatti e così dopo una sconfitta con l'Udinese arriva l'addio a sorpresa. Ora ci provo il Torino, che ha già avuto qualche contatto col tecnico e il suo agente, anche se resta un obiettivo complicato e in secondo piano rispetto a Vanoli.

    SARRI E IL PUPILLO RICCI - Se dovesse concretizzarsi la possibilità di vedere Maurizio Sarri sulla panchina granata, al Toro l'allenatore ritroverebbe quel Samuele Ricci che tanto voleva alla Lazio. L'estate scorsa era la prima richiesta fatta alla dirigenza: "Voglio lui e lui" aveva sentenziato Maurizio. Ricci e Berardi. Non è arrivato nessuno dei due. Per il centrocampista classe 2001 un tentativo era stato anche fatto, ma la distanza tra domanda e offerta non si è mai colmata e così il giocatore è rimasto a Torino.

    @francGuerrieri 

    Commenti

    (13)

    Scrivi il tuo commento

    Utente Cm 891202
    Utente Cm 891202

    Spero che Cairo faccia una squadra decente perché la prossima stagione le neopromosse hanno soldi...

    • 0
    • 0

    Altre Notizie