22
L'Atalanta ha matato il Toro, che nella propria storia non aveva mai perso in casa con 7 gol di scarto. Dopo la partita Walter Mazzarri si è presentato davanti alle telecamere soltanto per chiedere scusa a tutti, escludere le proprie dimissioni e annunciare che la squadra andrà subito in ritiro. Martedì sera arriva il Milan e in palio c'è la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia contro la Juventus. 

Intanto il presidente Urbano Cairo sta riflettendo sulla possibilità di cambiare allenatore. In caso di esonero, il primo nome sulla lista dei dirigenti granata è quello di Moreno Longo, campione d'Italia Primavera con il Torino nel 2015 e reduce dalle esperienze sulle panchine delle prime squadre di Pro Vercelli e Frosinone. La pista alternativa porta a un altro tecnico libero: Davide Ballardini, ex Genoa.