2
Il 26 gennaio 1919 a Cassano d'Adda, in provincia di Milano, nasceva uno dei più talentuosi giocatori della storia del calcio italiano: Valentino Mazzola. Il prossimo 26 gennaio, a cento anni dalla sua nascita, il capitano del Grande Torino verrà ricordato con un triangolare che si giocherà al Filadelfia, lo stadio in cui con la maglia granata ha vinto cinque scudetti prima di perire con i suoi compagni di squadra nell'incidente aereo sul colle di Superga il 4 maggio del 1949. Oltre al Torino, le altre due protagoniste del torneo saranno l'Inter e il Venezia

Ad affrontarsi sullo storico campo del Filadelfia saranno le formazioni della categoria Pulcini delle tre società. Quella di Venezia e Inter, come protagoniste del torneo insieme al Torino, non è stata una scelta casuale: dal 1939 al 1942, prima di trasferirsi in Piemonte, Valentino Mazzola ha infatti giocato nel club veneto con cui ha anche esordito in serie A. L'Inter è invece associata al nome Mazzola per via della lunga militanza di Sandro, il figlio del capitano del Grande Torino: la società nerazzurra è stata anche l'ultima squadra affrontata in campionato dagli Invincibili prima di partire alla volta di Lisbona per la loro ultima amichevole, quella con il Benfica del 3 maggio 1949. Stando alle cronache dell'epoca, inoltre, proprio la società nerazzurra sarebbe stata interessata ad acquistare Valentino Mazzola per la stagione 1949/1950.