Calciomercato.com

  • Torino, Juric: 'Vlasic e Ilic ok, Zapata si è allenato poco...'

    Torino, Juric: 'Vlasic e Ilic ok, Zapata si è allenato poco...'

    Ivan Juric, allenatore del Torino, ha parlato in vista della gara contro la Roma:

    "Vlasic e Ilic sono recuperati, Vojvoda dobbiamo vedere, spero per la prossima. Zima ha ancora fastidio, dietro abbiamo problemi"

    SAZONOV - "E' più centrale di Djidji, con lui c'è tanto lavoro da fare. Siamo in emergenza totale, anche N'Guessan può darci una mano"

    RADONJIC - "E' sempre lo stesso ragazzo, bisogna prenderlo per come è. Quando affronti giocatori di altro spessore, ogni attaccante fa più fatica. Con quelli meno bravi magari emergi con qualità e velocità. Contro le difese a quattro giochiamo con due attaccanti, con difese a tre è un po' diverso: Radonjic tende ad andare sulla fascia, ma vorremmo che giocasse più in centro. Lui preferisce stare largo, mentre Karamoh e Vlasic si avvicinano di più alla punta. Lui cerca i suoi spazi, lui vuole stare più largo e più escluso dal gioco per avere i suoi spunti"

    Scopri Transporter. La professionalità pensata in grandeTransporter. Soluzioni di ancoraggio flessibili e altezza elevata del vano di caricoVW Veicoli CommercialiCome mai è dal 2019 che il Toro non vince tre partite di fila?
    "Una squadra media è così, vincerne tre di fila non è facile"

    SANABRIA - "Non deve essere gestito...C'è più concorrenza, l'anno scorso era praticamente da solo e si era trovato bene. Ora la situazione è cambiata: la settimana scorsa era così così, è normale che soffra, ma questa settimana era più partecipe. Abbiamo parlato, lotterà per conquistarsi il posto di nuovo. In certe zone di campo abbiamo concorrenza, questa deve essere una forza"

    ZAPATA - "Si è allenato poco, deve alzare la condizione: vogliamo portarlo al livello di due o tre anni fa. L'anno scorso ha fatto pochi gol, siamo soddisfatti ma vogliamo che alzi la condizione. E' il nostro obiettivo, senza che si faccia male. Siamo rimasti soddisfatti della sua prova a Salerno, anche se non ha recuperato benissimo e non si è allenato con continuità. Lui correrà sempre meno degli altri, come tutte le punte centrali. Poi c'è Simeone che corre sempre, ma anche Zapata o Lukaku cui non chiedi certe cose. Duvan ha fatto molto bene durante la sosta, ha fatto 90 minuti dopo tantissimo tempo e pian piano deve trovare fiducia in se stesso. Vogliamo che continui così"

    Altre Notizie