1
Sembra sempre più difficile che Ricardo Kishna possa diventare un nuovo calciatore del Torino. L'esterno olandese, che non rientra più nei piani della Lazio, era stato proposto dal suo procuratore, Mino Raiola, al club granata ma il giocatore non convince né il tecnico Sinisa Mihajlovic, né il direttore sportivo Gianluca Petrachi.

L'ultima parola su Kishna al Torino non è però ancora stata detta: il Torino per avere M'Baye Niang potrebbe alla fine accontentare Raiola (che è l'agente di entrambi gli esterni offensivi) e acquistare anche il calciatore della Lazio, lasciando poi partire in prestito uno tra Lucas Boyé e Simone Edera, per non creare così troppo affollamento nel reparto offensivo.