Le polemiche per i calci di rigore richiesti dal Torino nell'ultimo derby contro la Juventus e quelle per l'esultanza di Cristiano Ronaldo dopo il gol non si sono ancora del tutto placate. E proprio su quest'ultimo punto, alla Domenica Sportiva, è intervenuto anche Eraldo Pecci, centrocampista granata degli anni '70.

"Ronaldo ha fatto una sciocchezza ma non bisogna gonfiarla più di tanto. Però se l'avesse fatta ai miei tempi, secondo me, avrebbe mangiato con la cannuccia per qualche settimana, perché i portieri una volta..." ha dichiarato Eraldo Pecci.