Commenta per primo
Giampiero Ventura, ds del Torino nel ritiro di Bormio per preparare la prossima stagione, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport, facendo il punto sulle trattative: "Siamo alla ricerca di un attaccante ma non vogliamo sbagliare, accelerare troppo i tempi e andare su un obiettivo che non è la prima scelta. Defrel? E' un giocatore interessante, ha fatto molto bene lo scorso anno nonostante la retrocessione del Cesena. E' un buon giocatore, ma non è il solo".

SU MAKSIMOVIC - "Vorremmo tenerlo ancora. Per noi deve restare un altro anno, almeno, per completare il suo processo di crescita e affermarsi a grandi livelli. Il nostro consiglio è quello di restare qui per continuare a lavorare e migliorare. Può crescere tanto e magari ambire ad un top club come è successo per Darmian. Arrivano offerte per lui che secondo me non corrispondono al suo valore. Ha fisico, ha gamba, corsa. E' un predestinato".

SU BRUNO PERES E QUAGLIARELLA - "Per Bruno la situazione è diversa, il giocatore non è impassibile alle offerte, se lui scalpita di andarsene vedremo, noi vorremmo tenerlo però. Quagliarella invece non si muove, noi contenti di lui e lui di noi”.