Commenta per primo
A Rai Sport parla Giampiero Ventura, tecnico del Torino, dopo il pareggio rimediato dai suoi in casa della Lazio per 3-3: "Chi di novantauqttresimo ferisce, di novantaquattresimo perisce, perché domenica scorsa abbiamo fatto due euorogl. Oggi non pensavo ci fosse la possibilità per la Lazio di segnare, nel recupero abbiamo smesso di giocare e sparacchiato i palloni cercando di far passare il tempo. C'era ansia ma era una tappa di un percorso che dobbiamo fare, sono due punti persi e questo deve aiutarci a capire che se non giochiamo abbiamo poche possibilità".

Sull'Europa: "Ci pensa il Verona, ci pensiamo anche noi ma c'è rammarico perché eravamo padroni del campo".