Commenta per primo
Matteo Mancosu, attaccante della Virtus Entella, è pronto a ritrovare il Trapani. E, da ex, ne parla a Il Secolo XIX: "Trapani è stata la svolta della mia carriera. In Sicilia ho trovato l’ambiente e la chimica giusta per mettere in mostra il mio potenziale. È un ricordo indelebile e sabato sarà la mia prima volta da rivale e sarei un bugiardo a dire che sarà una gara come le altre. Ho ricordi bellissimi e tanti amici anche se di quel Trapani è rimasto solo Pagliarulo. Sarà una settimana particolare anche per altri, da mister Boscaglia a Nizzetto ed Eramo, tutti legati al Trapani. Ma oggi la nostra bandiera è quella dell’Entella e dopo quattro gare senza vittorie vogliamo tornare a conquistare i tre punti".