149
In rampa di lancio, grazie a ​Dalbert. E' proprio l'ex terzino dell'Inter, ora al Cagliari, uno dei motivi dell'esplosione di ​Adrien Truffert, esterno mancino 20enne in forza al Rennes e punto fermo dell'Under 21 francese. ​Il flop del brasiliano al Rennes, insieme all'infortunio di ​Faitout Maouassa hanno spalancato le porte della prima squadra a "La Truffe", letteralmente il "tartufo", come viene soprannominato dai compagni. In un anno e mezzo con la prima squadra, il prodotto del settore giovanile del Rennes si è imposto come un titolare, collezionando 58 partite, 5 di queste in Champions League, guadagnandosi le attenzione delle big d'Europa. E del Belgio.

SULLA LISTA DEL MILAN - Truffert è infatti nato a Liegi (il padre è emigrato per ragioni di lavoro) e su di lui ha messo gli occhi Roberto Martinez, commissario tecnico dei Diavoli Rossi. Per il momento la risposta è stata "no grazie", c'è tempo per decidere quale maglia vestire. Ora contano la Francia Under 21 e il Rennes, al quale è legato da un contratto in scadenza nel 2025. In attesa dell'estate. Il suo nome è finito sul taccuino del Milan, come alternativa a Theo Hernandez. Ballo-Touré sta deludendo le aspettative, se non dovesse avere una nuova chance il prossimo anno, il nome di Truffert va considerato come possibile sostituito.