Commenta per primo
La Tunisia strappa un punto alla Danimarca nella prima partita dei Mondiali in Qatar. Al termine della gara, il ct Jalel Kadri ha commentato in conferenza stampa: "E' normale, la pressione del nostro pubblico è stata un fattore molto positivo per noi. Lo sappiamo dalla Coppa Araba dello scorso anno, la presenza del nostro pubblico è un fattore molto importante per la nostra squadra. Ma il pubblico da solo non può spingerci per tutto il tempo, bisogna rispettare oggi il comportamento della squadra tunisina sul piano dell'applicazione e della tattica. Credo che abbiamo meritato questo punto, anche se potevamo sperare di più. Khazri? E' un attaccante di valore, ma ha bisogno della squadra. Alla fine degli ultimi venti minuti volevo un giocatore più rapida. Per noi resta una carta da giocare e ho una fiducia incredibile in lui".