85
Anche il calcio turco dice la sua sulla Guerra in Siria: nei giorni dei bombardamenti turchi contro i curdi, infatti, Under e Demiral, rispettivamente attaccante della Roma e difensore della Juve avevano postato sui social alcune foto a favore della propria nazione. Il nuovo episodio arriva dallo stadio Saracoglu di Istanbul, dove in serata i padroni di casa hanno battuto 1-0 l'Albania nel recupero. Per festeggiare il gol-vittoria, Calhanoglu e compani si sono schierati in maniera netta a favore di Erdogan, schierandosi l'uno vicino all'altro con la mano sulla fronte, mimando il gesto del militare

Foto TRT1