180
Turchia-Italia è il match inaugurale di Euro 2020. La direzione arbitrale è stata affidata all'olandese Danny Makkelie, che sarà assistito dai connazionali Steegstra e De Vries, mentre il VAR sarà Kevin Blom: gli episodi salienti della partita saranno raccontati nella nostra MOVIOLA LIVE:



90' AMMONITO PURE DERVISOGLU: entrata dura e in evidente ritardo su Barella, altro giallo inevitabile.

88' PRIMO GIALLO PER SOYUNCU: il difensore turco entra col braccio largo sulla nuca di Bernardeschi, Makkelie opta per l'ammonizione e fa bene.

63' IMMOBILE FERMATO IN FUORIGIOCO, MA NON C'ERA: imbucata di Insigne per l'attaccante italiano, tenuto in gioco da Soyuncu, ma erroneamente si alza la bandierina dell'assistente.

45' CELIK COL BRACCIO LARGO, RIGORE NEGATO ALL'ITALIA: altro pallone in mezzo di Spinazzola, l'intervento di Celik è chiaramente col braccio largo, ma nè Makkelie nè il VAR Blom optano per il penalty, seguendo le ultime disposioni in materia. I dubbi tuttavia restano.
44' BURAK YILMAZ VA A TERRA, NON C'E' NULLA: corpo a corpo tra l'attaccante turco e Chiellini, il giocatore del Lille si lascia giocare troppo facilmente.

29' CONTATTO BARELLA-YAZICI, SI GIOCA: il centrocampista turco colpisce con una leggera ancata il calciatore dell'Inter all'interno dell'area di rigore, Makkelie è vicino all'azione e non interviene.

21' ALTRO TOCCO COL BRACCIO, NUOVE PROTESTE AZZURRE: Immobile si crea lo spazio per calciare dal limite, Soyuncu prova a ritrarre il braccio ma colpisce il pallone. Ancora una volta la squadra arbitrale non vede gli estremi per il penalty.

17' L'ITALIA CHIEDE IL RIGORE: Spinazzola arriva al cross a sinistra, Celik intercetta la palla col braccio, comunque aderente al corpo. Makkelie fa proseguire.