Commenta per primo

L'Udinese pareggia contro il Catania per 2-2. In vantaggio i friulani al 29' con Di Natale, che realizza il penalty conquistato da Badu, steso in area da Spolli. Al 62' Castro segna il gol dell'1-1 sfruttando un errore sul rinvio di Danilo in area che diventa un assist. Il Catania di Maran passa in vantaggio all'85' con una punizione di Lodi che sorprende Brkic sul primo palo. La squadra di Guidolin pareggia al 92' con una prodezza di Di Natale, che firma la sua personale doppietta con un destro che supera Andujar.

UDINESE

Il difensore dell'Udinese, Dusan Basta: 'Peccato, perché potevamo chiudere la partita nel primo tempo. Lazzari ha avuto un'ottima occasione. Il pareggio va bene, visto che stavamo perdendo a pochi minuti dal termine della gara. Ora dobbiamo pensare al Bologna, che affronteremo tra pochissimi giorni. Sono rientrato dall'infortunio, ma non sono ancora al top della forma. Resta la contentezza di stare meglio. Di Natale è il nostro riferimento, segna sempre'.

CATANIA   

Il direttore generale del Catania, Sergio Gasparin: 'Il pareggio è un risultato, tutto sommato, giusto. L'Udinese ha giocato meglio nel primo tempo, noi nel secondo. Fa male prendere un gol all'ultimo minuto, ma l'ha segnato un giocatore fantastico come Antonio Di Natale, che si può definire un grande campione. Peccato davvero, anche perché nel secondo tempo abbiamo messo in difficoltà l'Udinese giocando con la difesa a quattro'.