Commenta per primo
Il tecnico dell'Udinese Luca Gotti analizza in conferenza stampa il successo di Lecce: "Partita che ha visto le direzioni delle traiettorie fortemente condizionate dal vento. Siamo stati pasticcioni nel primo tempo e abbiamo concesso un paio di occasioni al Lecce, siamo migliorati nella ripresa, ci hanno annullato due gol per poco. E poi, la giocata di De Paul... Se lo tratterrò? Non ho avvisaglie di cose diverse, ma non posso trattenerlo io a Udine. Cambio di modulo? Non avviene all'interno della gara, la squadra in queste settimane ha trovato maggior consapevolezza e non si è spaventata. Alla fine era un 4-3-3 trasformato in 4-1-4-1 per provare a vincere".

A Sky Sport, Gotti aggiunge: "De Paul decisivo? L'Udinese non ha solo lui, ma oggi la sua prodezza è stata determinante. Non avevo grandi appunti da fargli, forse gli mancava un po' la fase realizzativa ma bisogna considerare anche che adesso, rispetto al passato, gioca da centrocampista puro. Il mio futuro? Vivo la situazione settimana dopo settimana, dipende da quello che mi dice la società e io non ho problemi. Mercato? Non abbiamo fatto nessuna discussione, a me andrebbe bene anche solo tenere questo gruppo. In quest'ottica non c'è solo De Paul, abbiamo anche calciatori che potrebbero voler andare via perché giocano meno, ma io spero invece abbiano la volontà di restare".