Calciomercato.com

Juve, Giovinco e Llorente rimandano la Roma a meno 8: lo scudetto è vicino!

Juve, Giovinco e Llorente rimandano la Roma a meno 8: lo scudetto è vicino!

Udinese-Juventus è il posticipo della 33esima giornata di Serie A: si gioca di lunedì in virtù dell'impegno settimanale di giovedì scorso in Europa League che ha visto gli uomini di Conte superare il Lione e accedere alle semifinali (dove affronteranno il Benfica). La Juventus risponde alla vittoria della Roma che sabato sera, con il 3-1 sull'Atalanta, era tornata pericolosa ad appena 5 punti dai bianconeri: Giovinco e Llorente firmano un successo fondamentale che riporta la Juventus a 8 punti di vantaggio sui giallorossi. L'Udinese, ormai salva, può già iniziare a programmare la prossima stagione ripartendo ancora una volta da Di Natale: l'attaccante napoletano potrebbe restare ancora un anno.

La partita, dopo un quarto d'ora di studio tra le due squadre, si sblocca al 16': la Juventus passa in vantaggio grazie a Giovinco, geniale nell'inventarsi uno splendido sinistro a giro su cui Scuffet non può nulla. Gli uomini di Conte impiegano appena altri 10' a trovare il raddoppio: dopo un'azione confusa in area, dove il portiere dell'Udinese non riesce ad allontanare in maniera decisa, accorre Llorente che a pochi passi dalla linea di porta fa 2-0. La reazione dell'Udinese è timida: prima Allan dalla distanza, poi un triangolo mal riuscito tra Bruno Fernandes e Di Natale non sortiscono alcun effetto.

Nel secondo tempo la Juventus non ha difficoltà a mantenere il doppio vantaggio e va vicino al gol del 3-0: è ancora Giovinco a provarci, questa volta però il palo gli nega la gioia della doppietta personale. Guidolin inserisce Nico Lopez al posto di uno spento Di Natale, al rientro da un infortunio, ma cambia poco: Domizzi va vicinissimo al gol della bandiera ma il pallone termina fuori, alla destra di Buffon. Poi ci prova Muriel che, allo scadere, prende il palo. Finisce 2-0 per la Juventus.

 

Altre notizie