L'attaccante dell'Udinese Ignacio Pussetto parla a La Gazzetta dello Sport dei primi mesi in Italia e del proprio futuro: "L'impatto con l'Italia è stato ottimo. Sono agevolato dal fatto che qui ci sono De Paul e Musso che sono argentini come me. Musso è pure mio vicino di casa, in centro. Sono venuto con la mia compagna Augustina che ha 20 anni e parla bene l'italiano, lo ha imparato a scuola. A Udine stiamo bene, non è Buenos Aires, è molto tranquilla ma la comida (il cibo, ndr) è ottima. Pasta, frico, prosciutto e appena possibile andremo a Rivignano dove c'è un ristorante che fa la carne alla griglia come piace a noi. Una volta a settimana si può fare. Poi c'è il club: credo ti metta nelle condizioni di dare il meglio, è un club completo. Penso di aver fatto la scelta giusta. Chi mi piace nel mio ruolo? Cuadrado della Juventus. Io vorrei giocare come lui. In Serie A? Perotti della Roma, poi gli interisti Perisic e Icardi. E pure Lautaro Martinez che lo scorso anno a noi dell'Huracan ci fece una tripletta con la maglia del Racing Avellaneda".