Commenta per primo


“Nessuno ci considera mai, poi, invece, siamo lì a rompere le uova nel paniere alle grandi. Ecco perchè all’Udinese è più bello». Parola di Giampiero Pinzi al Messaggero Veneto, quotidiano del Friuli Venezia Giulia.  Probabilmente  il segreto che tutti vorrebbero sapere dall’Udinese è proprio questo. Il lavorare tranquilli senza l’ansia di dover per forza arrivare a qualcosa di grande. A  Milano e a Roma questo no n è possibile. Questione di pressioni. Di piazze, pubblico. Con un girone di ritorno da record, Guidolin supera tutti come ha detto lui alla maniera di Cancellara al Giro delle Fiandre.  E quindi per il terzo anno di fila è ancora Europa. E quindi per il quarto anno di fila, Antonio Di Natale segna oltre 20 gol. E quindi? Adesso?
Adesso parte il progetto per il nuovo stadio, mentre la prossima stagione nelle menti dei Pozzo è già iniziata. Udine riparte ancora da Guidolin e Di Natale. Certamente ci saranno delle cessioni, ma fortunatamente senza conseguenze. Nessuno ( e ritorniamo alle frasi di Pinzi) poteva credere che l'Udinese senza Sanchez, Isla, Asamoah, Inler, Handanovic sarebbe arrivata oltre una tranquilla salvezza. Ancora una volta sono rimasti tutti a bocca aperta. E non è finita....