42
Roberto Mancini ha ottenuto la risoluzione del contratto con lo Zenit San Pietroburgo. L'annuncio ufficiale è arrivato dal sito del club russo, cui Mancini era legato per un accordo da 13 milioni di euro ancora da percepire nei prossimi anni. Lo Zenit fa sapere che "è stata raggiunta l'intesa per la cessazione anticipata del contratto di Mancini che sarà libero dalla fine della stagione", dunque oggi il saluto finale dell'allenatore al campionato russo nella sfida contro lo Ska-khabarovsk.

ORA L'ITALIA - Il via libera ufficiale dello Zenit è il preludio alla panchina della Nazionale per Mancini: l'accordo è stato già raggiunto con la Federazione, presto l'ex allenatore dell'Inter sarà in Italia per definire l'intesa e mettere nero su bianco, ultimo passaggio formale prima di vedere il Mancio come nuovo c.t. azzurro dopo la gestione ad interim di Gigi Di Biagio. Mancini ora è libero, l'Italia lo aspetta.