21

Torna l'appuntamento quotidiano di Calciomercato.com: un Cappuccino con Mario Sconcerti. I temi dell'attualità calcistica approfonditi da uno dei punti di riferimento del giornalismo italiano e presenza fissa sulle pagine del nostro sito. Oggi il focus è sul Napoli o meglio su i suoi giocatori ancora in rivolta contro la società. 

I giocatori hanno già annunciato che vogliono indire una conferenza stampa per spiegare il loro punto di vista sulla situazione tra squadra è società. Se sarà confermata, la notizia sarebbe alquanto strana perché non sarebbe una notizia che spinge verso la pace fra le parti. Prendere tempo significa non aver parlato con la società. Si vuole continuare la rivolta, ma spiegandone alla gente il motivo. I ladri in casa Allan, il furto nell'auto di Zielinski ha fatto scattare l'allarme e c'è sicuramente inquietudine, ma fare una conferenza stampa ora significherebbe farsi di nuovo denunciare alla procura federale (Il Napoli ha proclamato il silenzio stampa) significherebbe dimenticare il calcio.