Qui non ci sono Ronaldo, qui non ci sono Messi: il calcio non è solo dei campioni, quello virtuale non è solo dei pro. Un angolo dedicato a chi si avvicina al mondo degli eSports, per chi li vive con passione ma senza prendersi troppo sul serio. "Un po' di FIFA qua?" è la rubrica dedicata a voi e a noi, ai gamer di tutti i giorni: uno spazio per tutte le curiosità e per raccontare avventure e disavventure digitali.

Mauro Icardi ai Mondiali con l'Argentina! No, il ct Sampaoli non ha cambiato idea sul capitano dell'Inter, grande escluso dell'Albiceleste per la spedizione in Russia: si tratta della 'sorpresa' che il noto titolo Fifa 18 ha fatto ai suoi appassionati nel DLC gratuito dedicato alla Coppa del Mondo e pubblicato lo scorso 29 maggio. Una sorpresa, però, non gradita da tutti.

Nel mirino dei fan infatti le rose delle squadre, folte sì ma ricche di giocatori non convocati dalle rispettive squadre: capita così di vedere una Spagna con il tridente Suso-Morata-Callejon, il Portogallo con l'interista Joao Cancelo a destra, la Germania con Gotze e la Francia con Lacazette, Coman o il rivoltoso Rabiot. E ancora, l'infortunato Dani Alves e lo juventino Alex Sandro (nelle riserve del Brasile, sarà chiamato da Tite solo in caso di infortunio di uno tra Filipe Luis e Marcelo), il prossimo bianconero Emre Can o l'inglese Oxlade-Chamberlain, fermato dal brutto infortunio al ginocchio rimediato contro la Roma in Champions League.

Insomma, la lista degli assenti/presenti è lunga e non convince tutti gli appassionati, molti dei quali invocano un aggiornamento che snellisca le rose lasciando i giocatori che effettivamente andranno in Russia ed eventualmente quelli inseriti in lista riserve.

E voi, che ne pensate? Scrivetelo nei commenti!

@Albri_Fede90