Qui non ci sono Ronaldo, qui non ci sono Messi: il calcio non è solo dei campioni, quello virtuale non è solo dei pro. Un angolo dedicato a chi si avvicina al mondo degli eSports, per chi li vive con passione ma senza prendersi troppo sul serio. "Un po' di FIFA qua?" è la rubrica dedicata a voi e a noi, ai gamer di tutti i giorni: uno spazio per tutte le curiosità e per raccontare avventure e disavventure digitali.

Miti o leggende, per gli amanti di Fifa 18 un nome che mette d'accordo tutti: Icon, grandi campioni della storia del calcio che, almeno nel virtuale, tornano a calcare i campi di gioco rendendo possibili squadre stellari con i più forti di oggi. Ce ne sono tante all'interno del titolo di EA Sports, da Pelé e Maradona a Ronaldo e Van Basten fino a Nesta e Del Piero, ma tante ancora ne mancano e già i tifosi ne invocano di nuove.

Il nome più caldo in queste ore è quello di Francesco Totti, ex 10 della Roma e adesso dirigente dei giallorossi: un tweet della sezione eSports del club capitolino infatti ha lanciato il tormentone sui social, alimentando le speranze dei tifosi che presto su FIFA possa rivedersi "Er Pupone". Un concept, un auspicio di fan e Roma, ma Totti non è l'unico invocato dalla community.
 
Senza scomodare grandissimi del calcio estero come Best, Cruijff e Romario, sono tanti i giocatori passati dalla Serie A che ancora non hanno trovato posto tra le Icon di Fifa 18: grandi attaccanti come Paolo Rossi, Batistuta e Weah, fantasisti come Roberto Baggio, Zidane e Recoba fino a difensori storici come Baresi e il campione del mondo Cannavaro, l'elenco è sterminato. Ve ne proponiamo una rassegna e giochiamo con voi: quale leggenda del calcio italiano vorreste vedere inserita in Fifa 18 come Icon e con quale valutazione generale? Scrivetelo nei commenti!

@Albri_Fede90