Commenta per primo

 

Nella prima amichevole del 2012, la Nazionale Under 21 ritrova quella Francia che è stata l’unica squadra che ha battuto gli Azzurrini all’ultimo Torneo di Tolone. “Questo è un precedente – avverte il tecnico Ferrara nella conferenza stampa della vigilia – che ci deve portare ad affrontare questa partita con la giusta determinazione, anche se la nazionale francese è oggi assolutamente diversa da quella che abbiamo incontrato a Tolone. La Francia partecipò al torneo con un gruppo di ragazzi Under 20, e anche  alcuni dei nostri sono cambiati: sicuramente siamo cresciuti sia noi che loro e sarà una gara diversa”.

Scenderanno in campo domani sera (ore 20.50), gli Azzurrini, allo stadio “Pierre de Coubertin” di Cannes. Nel girone di qualificazione al Campionato Europeo, la Francia ha un ruolino di marcia uguale a quello dell’Italia: quindici punti in cinque gare, 12 gol fatti e 0 subiti. “Affronteremo – continua Ferrara - una difesa molto forte, dove spicca il nome di un giocatore importante come Varane del Real Madrid ed atri elementi interessanti che completano questo gruppo. Sarà interessante vedere quanto siamo cresciuti sul piano della personalità”.
Amichevole di prestigio tra due nazionali che nel corso degli anni si sono trovate davanti con i rispettivi stimoli, pronte e a vendere cara la pelle fino all’ultimo secondo. E così, giura Ferrara, sarà anche questa volta. Perso Borini, passato alla Nazionale maggiore, il tecnico ha chiamato in azzurro l’attaccante del Milan El Shaarawy: “Appena ho avuto la comunicazione della convocazione di Borini in Nazionale A – racconta Ferrara – sono stato felicissimo per lui, anche se per noi è un’assenza pesante. Ma il compito dell'Under 21 è quello di preparare i giocatori al grande salto: ora spero che Borini dimostri quanto vale e di avere meritato questa convocazione”.

Questo l’elenco dei giocatori convocati dal tecnico Ferrara:

Portieri: Bardi (Livorno), Colombi (Juve Stabia), Pinsoglio (Vicenza);
Difensori: Antei (Grosseto), Caldirola (Brescia), Capuano (Pescara), Crescenzi (Bari), Donati (Padova), Faraoni (Inter), Santon (Newcastle);
Centrocampisti: Crimi (Grosseto), Florenzi (Crotone), Insigne (Pescara), Rossi Fausto (Brescia), Saponara (Empoli), Verratti (Pescara);
Attaccanti: Destro (Siena), El Shaarawy (Milan), Gabbiadini (Atalanta), Paloschi (Chievo).