Commenta per primo
Emergono nuovi retroscena sulle dimissioni di Prandelli. L'allenatore questa mattina ha avuto una nuova riunione col Valencia durante la quale ha ribadito la necessità di rafforzare il gruppo con cinque giocatori, tra cui Zaza. Secondo Marca, la risposta è stata negativa causa fair play finanziario. Dopo la riunione, Prandelli - che ha ritenuto che le promesse fatte nel recente incontro col presidente a Singapore non siano state mantenute - si è accordato per la rescissione del contratto che lo legava agli spagnoli fino al 2018.