Commenta per primo
Atalanta-Verona 3-0

Nicolas 5,5: prende tempo sui rinvii a partire dal 1’ e sembra spaventato dalle continue incursioni nerazzurre e fa bene perché alla fine ne prende tre ed è fortunato.

Heurtaux 5,5: prestazione diligente, né carne né pesce, non cambia mai le sorti della partita e infatti poi Pecchia lo toglie.
Dal 27’ st Lee 6: prova almeno a spingere la sua squadra in avanti ma non trova mai nessuno.

Caracciolo 5: tiene la palla in area piccola e rischia qualcosa sull’incursione degli atalantini, poi butta via la palla verso la curva. A sprazzi, a volte la salva altre volte pecca di lucidità e la regala. Si fa scappare Freuler in occasione del gol annullato dell’Atalanta.

Souprayen 5,5: tira in porta al 42’ ma il suo tiro è troppo debole e anche quando sale lo fa con poca convinzione. Si fa scappare Freuler in occasione del gol annullato dell’Atalanta.

Fares 5,5: in area piccola riesce a smarcarsi ma nessun tiro si concretizza. Fatica a tener palla e viene costantemente saltato da de Roon. La perde sempre più spesso nel finale ma Pecchia non lo cambia.

Romulo 6: sbaglia un retropassaggio che può essere fatale regalando la sfera a Freuler al ventesimo.

Fossati 5,5: un po’ troppo timido nel primo tempo, va in confusione quando l’Atalanta parta in contropiede.

Bessa 5: solo nella seconda parte del primo tempo si attiva, troppo tardi. Non riesce a far nulla sull’incursione di Freuler che vale il gol.

Cerci 6: al 22’ tira direttamente in porta su punizione, Gollini si innalza contro il palo invano perché la sfera esce ma regala brividi ai gialloblù. Spiana la strada verso l’area piccola a Kean che poi spreca al 25’ pt.
Dal 19’ st Pazzini 6: forse doveva essere impiegato prima per far male.

Kean 4,5: lasciato solo all’8’ dimostra subito di voler fare male accentrandosi ma poi la zampata che parte, per la fortuna di Gollini, schizza alta. Da solo davanti a Gollini si fa parare una palla gol, realizza ma il gol è annullato. Nella ripresa sbaglia ancora davanti a Gollini e dimostra di non essere proprio in giornata.Poi esce.
Dal 35’ st Zaccagni 5,5: era un gol da fare, anche se sarebbe stato quello della bandiera, con quel regalo di Freuler.

Verde 6: dribbla e salta gli avversari ma spesso sul più bello perde palla. Libero, serve bene Kean che spreca.

All. Pecchia 6: dopo un derby di cuore, questo match parte con molta meno grinta rispetto alla scorsa volta e il suo Verona soffre creando poco per tutti i primi 45’. Poi il gioco non cambia e i suoi ne prendono due: forse Pazzini è entrato troppo tardi?