Commenta per primo
Marco Zaffaroni, allenatore del Verona, parla ai microfoni di Sky dopo il match perso per 3-1 contro la Sampdoria: "E' mancato l'approccio? Direi di sì. Era una gara complicata, sia a livello tecnico che nervoso e dell'approccio. Potevamo immaginarci una loro partenza aggressiva e da quel punto di vista siamo un po' mancati. Abbiamo perso u uno-due difficile da rimontare, poi abbiamo reagito bene. Abbiamo sbagliato un aspetto della gara che era fondamentale. La classifica? La realtà è che noi dobbiamo guardare noi stessi, ma non è facile. Questo ci toglie tante energie nervose. Nella sosta dovremo recuperare sul piano fisico, ma soprattutto mentale. Una sosta che dovremo sfruttare al massimo".

Su Gaich: "Se a gara in corso è un'arma importante? Un'arma importante, come lo devono essere tutti. Per il percorso che dobbiamo fare, ci servono tutti. Stiamo facendo rotazioni anche in rapporto al momento e lui è entrato bene. Ci sarà molto utile nel proseguo del campionato".