73
Belgio-Italia è sempre più vicina e inizia a salere la tensione nei ritiri delle due nazionali. Quella di oggi è stata una giornata di prove, a Coverciano, per la Nazionale di Roberto Mancini, in vista del test decisivo sul prato dell'Allianz Arena di Monaco di Baviera di domani sera. Il nostro ct, che ha lavorato con la totalità del gruppo - Chiellini è definitivamente recuperato per la sfida con Lukaku, mentre si è riaggregato Florenzi (out dalla prima partita con la Turchia) - inizia ad essere seriamente tentato dall'idea di utilizzare Federico Chiesa, grande protagonista nell'ultima sfida con l'Austria, dal primo minuto. Il ballottagio con Domenico Berardi è apertissimo.

ANSIA BELGIO - Kevin de Bruyne ed Eden Hazard non si sono allenati nemmeno oggi col resto del gruppo e sono sempre più a rischio per il match di venerdì sera.
I due calciatori, usciti infortunati in occasione dell'ottavo di finale di Euro 2020 contro il Portogallo, non hanno evidenziato lesioni gravi nel corso degli esami specifici sostenuti nelle scorse ore, ma le loro condizioni continuano a destare preoccupazione nel ct Martinez. Diventa determinante a questo punto la seduta di rifinitura che De Bruyne e Hazard proveranno a sostenere nella giornata di domani, all'Allianz Arena di Monaco di Baviera: in caso di ulteriore assenza, le loro possibilità di un recupero in extremis si assottiglierebbero.