Commenta per primo

E' l'Inter la prima finalista della 63esima edizione del Torneo di Viareggio, tre anni dall'ultima volta. Gli uomini di Pea hanno la meglio dell'Atalanta solo dopo i calci di rigore e grazie alla doppia parata di Bardi, che respinge i tiri di Almici e Minotti. Per i nerazzurri di Bonacina è la quarta sconfitta in quattro match contro l'Inter in questa stagione. Senza l'infortunato Alibec l'Inter fa fatica a costruire azioni da gol, contro un'Atalanta attenta e ordinata. Le emozioni scarseggiano, ci provano su calcio di punizione prima Baselli poi Crisetig, che scheggia la traversa. Nella ripresa Thiam sbaglia una buona occasione, si va al 90' sullo 0-0. Nei supplementari è sempre l'Inter a cercare il gol con Dell'Agnello, ma il risultato non si sblocca. Ai rigori Bardi è grande protagonista e Crisetig, freddo nel spiazzare Rossi, porta i nerazzurri di Pea a Livorno.

INTER

Il tecnico dell'Inter Fulvio Pea: "Abbiamo fatto molto bene, l'avversario era difficile, bravi i miei ragazzi, hanno giocato una grande partita, meritano i miei complimenti. Bardi? Una grande squadra ha un grande portiere e speriamo di essere una grande squadra anche a Livorno".

ATALANTA

Il tecnico dell'Atalanta Walter Bonacina: "I rigori sono una lotteria, peccato, abbiamo fatto un buon torneo, abbiamo giocato ad alti livelli tutte le partite. Oggi ci siamo superati a livello caratteriale, eravamo stanchi ma abbiamo fatto lo stesso una grande partita".


IL TABELLINO

Inter (4-3-3): Bardi; Natalino, Benedetti, Kysela, Biraghi; Romanò (11' st. Tallo), Crisetig, Jirasek (20' st. Carlsen); Thiam, Dell'Agnello, Bessa (14' st. Knasmullner). A disposizione: Gallinetta, Galimberti, Mannini, Spendlhoffer, Lussardi. All. Pea.

Atalanta (4-3-3): Rossi; Almici, De Leidi, Suagher, Possenti; Molina, Baselli, Minotti; Cortesi (19' st. Esposito), Magnaghi (1' pts. Zappacosta), Gatto (31' st. Pandiani). A disposizione: Facheris, Cremaschi, Arcari, Tanferna, Malaccari. All. Bonacina.

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

Note: sequenza rigori Biraghi (I) gol, Molina (A) gol, Knasmullner (I) gol, Almici (A) parato, Dell'Agnello (I) gol, Minotti (A) parato, Crisetig (I) gol; ammoniti Molina (A), Thiam (I), Possenti (A), Zappacosta (A). Angoli 3-3. Recuperi 0' pt; 4' st.