49
Nessun ritardo. Arturo Vidal è rientrato oggi dalle vacanze in Cile a Barcellona, dove ha svolto il primo allenamento del 2020. Riaggregandosi alla squadra insieme agli altri sudamericani Messi e Suarez. I quali tornano a disposizione del tecnico Valverde per il derby di sabato sera sul campo dell'Espanyol, che ha da poco cambiato allenatore assumendo l'ex di turno Abelardo al posto dell'esonerato Machin. 

Potrebbe essere l'ultima partita di Vidal nella Liga, ma non nel Barcellona. Infatti, prima della successiva gara di campionato in programma il 19 gennaio al Camp Nou contro il Granada, i campioni di Spagna devono giocare la Supercoppa nazionale. Che quest'anno si disputa a Gedda, in Arabia Saudita, con una nuova formula: le final four. Il Barça è impegnato in semifinale il 9 gennaio contro l'Atletico Madrid di Simeone e poi giocherà l'eventuale finale domenica 12 gennaio contro la vincente di Valencia-Real Madrid. 

Dopodiché l'Inter conta di riuscire a chiudere la trattativa per regalare Vidal a Conte. Il centrocampista cileno (classe 1897 ex Juventus e Bayern Monaco) è sotto contratto col Barcellona fino a giugno 2021 con un ingaggio da 8,5 milioni di euro netti all'anno e una valutazione di mercato tra i 15 e i 20 milioni di euro. Il suo agente Felicevich è lo stesso del connazionale Alexis Sanchez, questa stagione in prestito ai nerazzurri dal Manchester United. Sullo sfondo resta poi la diatriba tra il calciatore e il club catalano per il presunto mancato pagamento di circa 2,4 milioni di euro come bonus.