Commenta per primo

Mario Balotelli è tornato in Italia. Non per giocare, ma per sottoporsi ad un intervento chirurgico al menisco del ginocchio destro. L'operazione verrà eseguita oggi a Pavia dal dottor Franco Benazzo. Per l'attaccante italiano del Manchester City si prevede uno stop tra i 30 e i 45 giorni.
Questa mattina Mario ha dichiarato entrando in ospedale: "Le parole di stima di Galliani? Sono contento che si parli bene di me, questo Milan mi piace ed è una squadra forte". Più tardi nel pomeriggio, prima di entrare in sala operatoria, lo stesso Balotelli si è affacciato alla finestra urlando "Forza Milan!".

Intanto il suo agente Mino Raiola ha spiegato ai microfoni di Sky: "Il proprietario del Manchester City è un personaggio importante che non ha bisogno di soldi e non è d'accordo con questa fantasia di tutti, che non corrisponde alle realtà. Mario deve mettere la testa a posto e dimostrare di essere un grande giocatore in Inghilterra. Adesso sarebbe sbagliato pensare al futuro, poi tra qualche anno si vedrà. Nel calciomercato non si può mai escludere niente, un suo passaggio al Milan né un ritorno all'Inter, così come Juve o Real Madrid".