Josè Mourinho ha rilasciato queste dichiarazioni al termine della partita vinta dal suo Chelsea contro il Manchester United: "I festeggiamenti dei giocatori a fine gara? Se sono espressione della soddisfazione per i frutti raccolti dopo il lavoro della settimana in allenamento, li capisco benissimo. Se invece dietro questa esultanza c'è qualcos'altro, allora stanno sbagliando. Mancano ancora 8 punti per avere l'aritmetica certezza del titolo e fino ad allora non c'è nulla da festeggiare. Hazard ha giocato una partita fantastica, ma non è stato l'unico. La partita è stata interpretata al meglio da tutti, è andata esattamente come l'avevamo pianificata".

 
Get Adobe Flash player