Commenta per primo

Era stato l'oggetto di mercato degli ultimi giorni di trattative del Torino, che doveva liberare un posto a centrocampo per far spazio ad un nuovo arrivo, ma alla fine - tra i fallimenti delle operazioni Maresca e Gargano - Vives è rimasto in granata. E da possibile e probabile esubero è diventato un intoccabile di Ventura. Regista di centrocampo, all'occorrenza anche difensore centrale (contro l'Inter) l'ex giocatore del Lecce si è trasformato in un insostituibile tuttofare granata. Contro il Livorno, manco a dirlo, toccherà ancora a lui, salvo sorprese, tenere in mano il centrocampo del Torino.