Commenta per primo

 

Ha trovato una brutta sorpresa, l'allenatore del Livorno, Walter Novellino, al suo rientro la notte scorsa nella sua casa di Perugia, su una collina a poca distanza dallo stadio Curi, dove, con la sua squadra, aveva appena finito di partecipare ad un triangolare con Gubbio e Perugia: i ladri gli avevano forzato la cassaforte, portando via gioielli ed alcuni trofei. Il valore della refurtiva ammonterebbe a decine di migliaia di euro.
 
Stamani Novellino si è recato dai carabinieri per formalizzare la denuncia contro ignoti. Solo pochi mesi fa, a Brufa, località a pochi chilometri da Perugia, una banda di rapinatori era entrata nella villa di un altro ex allenatore del Perugia, Serse Cosmi, minacciando lui e la sua famiglia con le armi prima di impossessarsi del bottino.