134
La 3ª giornata di UEFA Youth League ha un sapore agrodolce per l'Italia. Amara, amarissima per l'Inter di Chivu, travolta in casa dal Barcellona: 6-1 netto per i blaugrana, trascinati dalla doppietta di Victor Barbera, di Fontanarosa su rigore nel finale il gol della bandiera. Prima sconfitta per i nerazzurri, comunque secondi a quota 4 punti, -3 dal Barça che vola in vetta solitaria.

Inter-Barcellona 1-6
5' Riad (B), 20' Fernandez (B), 45+2' rigore Barbera (B), 68' Barbera (B), 78' Hernandez (B), 81' Guiu (B), 86' rigore Fontanarosa (I).

Classifica gruppo C: 7 Barcellona, 4 Inter, 3 Plzen, 2 Benfica.


Non va certamente meglio al Napoli travolto in Olanda, con l'Ajax che passeggia 5-1 nonostante giochi in dieci dalla mezz'ora per l'espulsione di Kremers: azzurri ultimi a 0 punti, il passaggio del turno è un miraggio.

Ajax-Napoli 5-1
8' Misehouy (A), 13' Kjaer (A), 36' rigore Rossi (N), 38' Idumbo-Muzambo (A), 78' Idumbo-Muzambo (A), 84' rigore Banel (A).

Classifica gruppo A: 9 Liverpool, 6 Ajax, 3 Rangers, 0 Napoli.


Sorride invece la Juventus, che batte 3-1 il Maccabi Haifa con le reti di Yildiz, Hasa e Anghele e si rilancia per il passaggio del turno.

Juventus-M. Haifa 3-1
46' Yildiz (J), 53' Shibli (H), 72' Hasa (J), 79' Anghele (J).

Classifica gruppo H: 6 PSG, 4 Juventus, 3 M. Haifa, 1 Benfica.